Con le avventure di Gionni Ueid la comunicazione ambientale sbarca sui social

Con le avventure di Gionni Ueid la comunicazione ambientale sbarca sui social

Sbarcano sui social le avventure di Gionni Ueid, il nuovo personaggio creato dal comico toscano Jonathan Canini, che raccontano i temi legati alla comunicazione ambientale, in particolare della gestione dei rifiuti, in modo ironico, dinamico e sostenibile. È la nuova campagna di comunicazione di Toscana Circolare, la piattaforma creata nel 2015 dai comunicatori di 16 aziende dell’economia circolare toscana di cui fa parte Sei Toscana. “Si tratta di un progetto interessante – dice il presidente Alessandro Fabbrini – che, grazie al suo format, ci consente di allargare tantissimo la platea cui destiniamo i nostri messaggi. Penso in primis ai giovani che sono e saranno fondamentali nel raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che abbiamo davanti. Le realtà della Toscana del sud che svolgono servizi ambientali, dalla raccolta dei rifiuti al loro trattamento e avvio a riciclo, sono convinte di voler fare la propria parte per contribuire alla realizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 coinvolgendo a più livelli i cittadini”. Il protagonista della serie di video, che conta 22 episodi, è Gionni Ueid, una sorta di esploratore delle campagne toscane che, fra missioni improbabili e incontri al limite dell’assurdo, accompagna il pubblico alla scoperta delle buone pratiche della differenziata e del destino dei rifiuti raccolti dai cittadini. Il personaggio è interpretato dall’attore e comico toscano Jonathan Canini, noto per i suoi personaggi fortemente localizzati e con un seguito di 186 mila follower su Facebook, 96 mila su Instagram e 50 mila su YouTube. “Sono onorato di essere stato scelto come testimonial per la campagna – afferma Jonathan Canini – e felicissimo di aver apportato il mio contributo”. Gli episodi della campagna sono visibili sui canali YouTube di Canini e di Sei Toscana e su tutte le piattaforme social dei Consorzi di filiera e delle realtà aderenti a Toscana Circolare.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin