Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata sul territorio

Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata sul territorio

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e Ato Toscana Sud, per potenziare e migliorare i servizi ambientali nel territorio con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità delle raccolte differenziate. A Buonconvento, in provincia di Siena, L’Amministrazione comunale, in collaborazione con Sei Toscana, ha attivato la raccolta dei piccoli RAEE, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il box per la raccolta dei Raee si trova a Buonconvento in via di Bibbiano (nel parcheggio della Coop). Nel nuovo contenitore è possibile conferire piccoli elettrodomestici come asciugacapelli, frullatori, ferri da stiro e piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche, come cellulari, smartphone, tablet, tastiere, mouse, pc portatili, piccole stampanti, fotocamere, ecc. Il contenitore è dotato di un dispositivo che permette, così come tutti i cassonetti presenti nel territorio comunale, di riconoscere l’utente che conferisce il rifiuto tramite la 6Card, la tessera che associa ogni conferimento ad una singola utenza Tari. “Si tratta di un nuovo servizio molto importante per la nostra comunità – dice il sindaco Riccardo Conti –. L’obiettivo è quello di cercare di intercettare anche questa particolare tipologia di rifiuto, al fine di incrementare sia la quantità che la qualità della differenziata”. Ad oggi, nel comune di Buonconvento, la differenziata si avvicina al 55%, in crescita di quasi sei punti rispetto al 2020. “La crescita della differenziata ci fa piacere perché è data dalla riorganizzazione dei servizi che abbiamo avviato da qualche tempo – spiega Conti –, ma è necessario proseguire su questa strada e impegnarsi ancora di più per raggiungere gli obiettivi indicati dall’Europa. A gennaio, superata la fase sperimentale, i cassonetti che saranno utilizzabili esclusivamente con la 6Card così da completare la riorganizzazione del servizio su tutto il territorio comunale”. Nelle scorse settimane il Comune ha inviato per posta a tutti i cittadini (e alle utenze non domestiche) due tessere assieme a un pieghevole informativo. In caso di smarrimento, danneggiamento o problematiche varie legate alla 6Card, è possibile fare riferimento all’ufficio Tari del Comune.