Incontri pubblici nella provincia di Livorno: Campiglia e Suvereto le prossime tappe

Dopo il primo incontro che si è svolto lo scorso giovedì 21 gennaio presso l’auditorium del Centro Giovani di Piombino, SEI Toscana prosegue nella sua azione di presentazione del nuovo gestore ai cittadini.

Continua infatti l’ampio ciclo di assemblee che nelle prossime settimane interesseranno i 6 comuni della provincia di Livorno che, da qualche mese, ricadono nel bacino dell’ATO Toscana Sud.

Per SEI Toscana questa rappresenta una prima occasione per dialogare con i cittadini, e per presentarsi in qualità di nuovo gestore del servizio, nonché illustrare quelle che saranno le prossime azioni che verranno intraprese sul territorio livornese e gli obiettivi prefissati.

70% di raccolta differenziata, promozione della riduzione dei rifiuti ed estensione dei servizi domiciliari sono gli obiettivi primari che SEI intende raggiungere.

«Il primo obiettivo – aveva dichiarato qualche giorno fa sulla stampa l’Ad di SEI Eros Organni - è raggiungere quelli regionali e comunitari sulla raccolta differenziata: 70% entro il 2020 e far salire al 50-55% la quantità di materiale effettivamente riciclata». Per far ciò è necessario “espandere il modello di raccolta porta a porta che stiamo sperimentando a Suvereto, estendendolo al 70% delle utenze della Val di Cornia. Dove non sarà possibile piazzeremo delle postazioni stradali, comunque finalizzate alla differenziata.”

Per quanto riguarda la riduzione della produzione dei rifiuti, invece, “spingeremo sul recupero della frazione organica, per andare a favorire al massimo il compostaggio, compreso quello domestico.”

Nei prossimi incontri, che proseguiranno poi con i comuni di Castagneto Carducci, San Vincenzo e Sassetta, saranno nuovamente delineati quelli che sono i punti fondamentali che SEI Toscana intende condividere con le amministrazioni comunali e con i cittadini.

Gli appuntamenti saranno:

Mercoledì 3 febbraio

ore 18 comune di Campiglia M.ma presso la saletta comunale “La Pira” a Venturina Terme

ore 21 comune di Suvereto presso il Museo di Arte Sacra

Si proseguirà poi mercoledì 17 febbraio con Castagneto Carducci, San Vincenzo e Sassetta