Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata con contenitori ad accesso controllato

Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata con contenitori ad accesso controllato

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, per potenziare e migliorare i servizi di raccolta nel territorio con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità delle raccolte differenziate. A Seggiano arrivano gli Eco-informatori. Gli Eco-informatori, personale appositamente formato dal Sei Toscana, si occuperanno di assistere i cittadini e le attività economiche, presidiando le nuove postazioni di raccolta con cassonetti “intelligenti” ad accesso controllato e illustrando le corrette modalità di conferimento dei rifiuti. Gli Eco-informatori presidieranno di volta in volta le nuove postazioni di raccolta che stanno venendo posizionate progressivamente sul territorio comunale e saranno a disposizione di cittadini e attività economiche venerdì 12, lunedì 15, mercoledì 17, venerdì 19 e lunedì 22 novembre, sempre dalle ore 10 alle 12. Oltre all’attività degli Eco-informatori, l’Amministrazione comunale e Sei Toscana hanno inviato per posta a casa di tutti i cittadini un pieghevole informativo su tutti i servizi di raccolta attivi sul territorio e le info utili per fare una corretta differenziata. Inoltre, sono a disposizione due video-tutorial che spiegano passo per passo come utilizzare i nuovi contenitori ad accesso controllato (postazioni a cassonettopostazioni di prossimità). Prosegue per tutto il mese di novembre la consegna delle 6Card. I cittadini possono ritirare la tessera tutti i giorni (sabati e domeniche esclusi) dalle 10 alle 12 presso gli uffici comunali in via Trento e Trieste. Per ritirare la 6Card è necessario un documento di identità e/o il pagamento dell’ultima bolletta Tari. Nel caso in cui l’utente non possa presentarsi personalmente potrà incaricare una persona di fiducia con una delega scritta. In questi prime settimane tutti i contenitori saranno ‘aperti’ e potranno essere utilizzati dai cittadini anche senza la 6Card semplicemente premendo il pulsante di risveglio presente su ogni contenitore.