Sei Toscana coordina le operazioni di rimozione di una balena di 13 tonnellate a Orbetello

Sei Toscana coordina le operazioni di rimozione di una balena di 13 tonnellate a Orbetello

Intervento tanto particolare quanto complesso per Sei Toscana. La società, su richiesta dell’amministrazione comunale di Orbetello, ha coordinato le operazioni di rimozione di un cetaceo morto ritrovato nelle acque antistanti a Osa, spiaggia del comune lagunare. Le operazioni di rimozione, molto complicate viste le dimensioni dell’animale, con un peso stimato in circa 13 tonnellate, hanno visto coinvolte alcune aziende del territorio che, sotto la guida di Sei Toscana, sono riuscite a completare la rimozione nel giro di qualche ora. La carcassa dell’animale è stata inizialmente trasportata presso il porto di Talamone dove sono state eseguite le analisi previste in questi casi. L’animale è stato poi caricato, con l’ausilio di una gru, su un camion per il successivo trasporto presso un impianto specializzato nello smaltimento di questo particolare rifiuto. Sei Toscana ringrazia tutti gli operatori che, con la loro professionalità, hanno permesso di completare le operazioni nel minor tempo possibile.