Nell’ottava e ultima pillola di 6News, il tg di Sei Toscana, si parla di rifiuti non riciclabili

Sui social e su tutte le tv del territorio l’ottava striscia informativa realizzata dal gestore dei rifiuti dell’ATO Toscana Sud

Nell’ottava e ultima pillola di 6News, il tg di Sei Toscana, si parla di rifiuti non riciclabili

Nell’ultimo anno, in Toscana, delle oltre 2milioni e 200mila tonnellate di rifiuti prodotti, circa il 40% era costituito da indifferenziato. Per il raggiungimento degli obiettivi di riciclo e di recupero indicati dalla normativa e per il completamento del ciclo integrato dei rifiuti, c’è ancora molto da fare. Solo una buona raccolta differenziata, una raccolta differenziata di qualità, apre infatti la strada al riciclo, dando vita a nuovi materiali e consentendo il risparmio di materie prime ed energia. Per disfarci correttamente anche dei rifiuti indifferenziati e non riciclabili, ci sono poche e semplici regole da seguire. Per sapere come fare, ecco l’ottava puntata di 6News, il “telegiornale ambientale” realizzato da Sei Toscana.

Da ieri, su tutti i canali social della società e sulle tv locali del territorio, è in onda l’ottavapillola informativa realizzata da Sei Toscana. In ogni puntata, della durata di due minuti, vengono date tutte le info utili per permettere al cittadino di fare una buona raccolta differenziata ed è spiegato, con un linguaggio semplice, chiaro e ironico, il percorso che ogni tipologia di rifiuto segue: dal conferimento al suo riciclo e recupero.

L’ottava puntata è sui rifiuti non riciclabili. 6News è visibile su sette emittenti tv regionali e su FacebookInstagramTwitterLinkedIn di Sei Toscana. Le strisce informative saranno visibili anche sul sito e sul canale YouTube di Sei Toscana.