Festa dei Lavoratori: le variazioni ai servizi nei comuni dell’Ato Toscana Sud

Resteranno chiusi tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche

Festa dei Lavoratori: le variazioni ai servizi nei comuni dell’Ato Toscana Sud

In occasione della Festa dei Lavoratori, lunedì 1° maggio, Sei Toscana ha previsto delle modifiche ai servizi di raccolta in alcuni comuni dell’Ato Toscana Sud. Tutte le variazioni sono state concordate dal Gestore con le singole Amministrazioni comunali con l’intento di offrire, anche durante i giorni di festa, servizi rispondenti alle esigenze dei cittadini. 

Lunedì 1° maggio saranno chiusi al pubblico tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche del territorio e anche il numero verde non sarà attivo.

Di seguito tutte le variazioni previste (cliccando sul nome del comune è possibile visualizzare tutte le relative info direttamente sul portale www.seitoscana.it).

PROVINCIA DI AREZZO

Nei comuni della provincia di Arezzo dove è attiva la raccolta domiciliare (ArezzoCastelfranco Pian di Sco'Castiglion FibocchiCastiglion FiorentinoCivitella in Val di ChianaCortonaFoiano della ChianaLaterina Pergine ValdarnoLoro CiuffennaLucignanoMarciano della ChianaMonte San SavinoSansepolcroTerranuova Bracciolini) lunedì 1° maggio tutti i servizi porta a porta saranno svolti regolarmente.

PROVINCIA DI GROSSETO

Orbetello la raccolta di sfalci e potature prevista per lunedì 1° maggio a Ansedonia, Giannella, Saline Breschi e Orbetello Scalo (zona via Pantini e via Franceschelli) sarà posticipata a martedì 2 maggio con le consuete modalità.

Scarlino, lunedì 1° maggio, la raccolta porta a porta dell’organico a Scarlino alta (centro urbano capoluogo) e nelle zone della 167 e della Valle, sarà svolta regolarmente. Si ricorda che a Scarlino Scalo non è più attivo il porta a porta, i rifiuti devono essere conferiti nei nuovi cassonetti stradali (per utilizzarli non è necessario avere la 6Card).

Negli altri comuni della provincia di Grosseto dove è attiva la raccolta domiciliare (Castell’AzzaraCivitella PaganicoFollonicaGavorranoMagliano in ToscanaMassa MarittimaMonte ArgentarioMonterotondo MarittimoMontieri) i servizi porta a porta di lunedì 1° maggio saranno svolti regolarmente.

PROVINCIA DI SIENA

Nei comuni della provincia di Siena dove è attiva la raccolta domiciliare (Abbadia San SalvatoreAscianoCasole d’Elsa, Chianciano TermeChiusiColle Val d’ElsaMontalcinoMontepulcianoMonticianoPienzaPoggibonsiRapolano TermeSan GimignanoSienaSinalungaSovicilleTorrita di SienaTrequandalunedì 1° maggio tutti i servizi porta a porta saranno svolti regolarmente.

COMPRENSORIO VAL DI CORNIA (PROVINCIA DI LIVORNO)

A Piombino, lunedì 1° maggio, la raccolta domiciliare di carta e cartone alle Utenze non domestiche non sarà svolta nel pomeriggio bensì dimattina. L’inizio dei ritiri avverrà indicativamente intorno alle ore 6 e i rifiuti dovranno essere esposti prima di questo orario.

A Suvereto, lunedì 1° maggio, la raccolta porta a porta dell’indifferenziato nelle zone di San Lorenzo e Montioni non sarà svolta nel pomeriggio bensì di mattina. Per questo i rifiuti dovranno essere esposti entro le 6 di mattina.

Negli altri comuni della Val di Cornia dove è attiva la raccolta domiciliare (Campiglia MarittimaCastagneto CarducciSan Vincenzo) i servizi porta a porta di lunedì 1° maggio saranno svolti regolarmente.

Confidando nella collaborazione dei cittadini, Sei Toscana raccomanda sempre il rispetto degli orari e dei giorni di conferimento previsti dai vari regolamenti comunali.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin