A Orbetello arrivano i nuovi cassonetti ad accesso controllato

A Orbetello arrivano i nuovi cassonetti ad accesso controllato
Orbetello

Tutto pronto per il servizio di raccolta differenziata con i nuovi cassonetti ad accesso controllato nel comune di Orbetello. Sono iniziati oggi i lavori di sostituzione degli attuali cassonetti stradali con altri contenitori, sempre stradali, ad accesso controllato. Tutti i nuovi contenitori sono dotati di sistemi informatizzati che, a regime, consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza e, in futuro, calibrare la tariffa sulla base dei rifiuti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di effettuare la raccolta differenziata (tariffa puntuale). Ogni nuova postazione di raccolta è composta da cinque contenitori ad accesso controllato, realizzati in plastica riciclata, per le cinque tipologie di rifiuto da differenziare: organico (cassonetto marrone); carta e cartone (cassonetto blu); vetro (cassonetto verde); multimateriale, imballaggi in plastica, alluminio e tetrapak (cassonetto giallo) e indifferenziato (cassonetto grigio). Per conferire i rifiuti, dopo una iniziale sperimentazione, sarà obbligatorio per tutti l’utilizzo della 6Card, la tessera magnetica personale che permetterà la tracciabilità dei conferimenti associandoli ad ogni singola utenza. I nuovi cassonetti “intelligenti” saranno posizionati nei prossimi giorni ad Albinia, Fonteblanda, Giannella e Talamone. Lunedì prossimo, 23 dicembre, alle 10:30 alla postazione di via Raffei ad Albinia (zona campi da tennis) l’assessore all’ambiente Luca Minucci e il direttore tecnico di Sei Toscana, Giuseppe Tabani, incontreranno i cittadini per illustrare il funzionamento delle nuove attrezzature di raccolta e gli obiettivi della riorganizzazione del servizio.

Potrebbe interessarti