Più qualità della differenziata per un maggiore riciclo: Comune e Sei Toscana potenziano la raccolta separata del vetro

Più qualità della differenziata per un maggiore riciclo: Comune e Sei Toscana potenziano la raccolta separata del vetro
Arezzo

Proseguono le attività legate alla riorganizzazione del servizio di raccolta rifiuti ad Arezzo. È in corso, da parte di Sei Toscana in accordo con l’amministrazione comunale, l’installazione dei nuovi cassonetti stradali per la raccolta del monovetro nelle zone dove, a oggi, sono ancora presenti i contenitori che accolgono il vetro assieme a plastica e barattolame. Le operazioni, che copriranno progressivamente tutto il territorio comunale, riguarderanno inizialmente le zone di via Anconetana, via Trento e Trieste, tribunale, via Francesco Redi, Staggiano e La Pace.

“Grazie a questo intervento che dovrebbe concludersi entro la fine di giugno – dichiara l’assessore Marco Sacchetti – Arezzo omologherà tutti i propri servizi di raccolta agli standard europei. Il potenziamento della raccolta separata del vetro contribuirà ad aumentare quantità e, soprattutto, qualità della differenziata permettendo un maggiore riciclo dei materiali”. 

Le nuove postazioni di raccolta avranno dunque cinque cassonetti di diverso colore a seconda del materiale da conferire: cassonetto marrone per la raccolta dell’organico; blu per carta e cartone; giallo per il multimateriale (imballaggi in plastica, alluminio e tetrapak); grigio per il residuo non riciclabile e il cassonetto di colore verde per il vetro.

Potrebbe interessarti
Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin