Nuova raccolta dei rifiuti: in tre mesi Bibbiena passa dal 27% al 40% di raccolta differenziata

Nuova raccolta dei rifiuti: in tre mesi Bibbiena passa dal 27% al 40% di raccolta differenziata
Bibbiena

Il Sindaco Vagnoli: “Un risultato eccellente di cui ringrazio tutti i cittadini, ma dobbiamo migliorare e lo possiamo fare solo con la collaborazione di tutti”

I numeri dei primi tre mesi del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti per Bibbiena sono degni di nota: si è passati dal 27% al 40% di raccolta differenziata.

A comunicarlo con soddisfazione è il Sindaco Filippo Vagnoli che commenta: “Con grande soddisfazione possiamo comunicare a tutti che il nuovo progetto sulla raccolta dei rifiuti in Casentino, partito da Bibbiena, sta funzionando grazie alla collaborazione fattiva di tanti cittadini. I furbetti purtroppo ci sono ancora, ma come amministrazione continueremo a monitorare la situazione soprattutto sul fronte dell’abbandono degli ingombranti attraverso il sistema delle telecamere mobili e quindi delle sanzioni. Ma questi numeri ci danno la motivazione e l’entusiasmo per fare ancora meglio e sono certo che potremo arrivare ad aumentare ancora di più la differenziata fino all’obiettivo del 70%”.

La riorganizzazione della raccolta in collaborazione con Sei Toscana è partita lo scorso 6 novembre 2023 quando sono state installate nuovissime batterie complete con 5 cassonetti che comprendono indifferenziato, vetro, multimateriale leggero, carta e cartone e organico.

L’Assessore con delega all’ambiente Daniele Bronchi commenta: “Questo progetto è la realizzazione di un impegno che ci eravamo presi in campagna elettorale per migliorare il decoro urbano, incrementare quantità e qualità della differenziata, efficientare il sistema di raccolta dei rifiuti. Il risultato ad appena tre mesi dall’inizio ci sostiene sul percorso intrapreso. Per consentire a tutti i cittadini di effettuare una corretta raccolta differenziata, ogni postazione è stata allestita con cinque diversi contenitori, con l’adeguamento dei colori della raccolta allo standard europeo: carta e cartone (coperchio blu), organico (marrone), vetro (verde), multimateriale (plastica, alluminio, tetrapak giallo) e residuo non riciclabile (grigio). Nella lettera che Comune e Sei Toscana hanno inviato a tutte le famiglie ci sono tutte le indicazioni per come effettuare correttamente la raccolta dei rifiuti e tutti i numeri verdi di Sei Toscana per il ritiro degli ingombranti”.

Il Sindaco conclude spiegando come avverrà il completamento del sistema di raccolta sul territorio: “Stiamo completando la collocazione delle batterie complete Soci e Partina poi ci sarà una breve sospensione per avere cassonetti più piccoli ovvero adeguati alle esigenze di spazio di alcune località più piccole e come Poggiolo il centro storico, Campi e Serravalle. In alcune zone di Bibbiena Soci e Partina sono previsti nelle prossime settimane anche piccoli ritocchi nel contesto degli spazi per le batterie. Ringrazio Sei Toscana, i cittadini e la mia squadra con la quale condivido questi bellissimi risultati iniziali”.

Fonte: Ufficio stampa Comune di Bibbiena

Potrebbe interessarti
Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin