San Gimignano: un altro passo verso la riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata

Proseguono le attività di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza con gli eco-informatori

San Gimignano: un altro passo verso la riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata

A San Gimignano, a distanza di qualche mese dal loro posizionamento e dopo un periodo in cui le nuove attrezzature sono state “aperte” (ossia utilizzabili anche senza la 6Card, premendo solamente il pulsante di risveglio dei contenitori) a partire da venerdì 15 settembre si procederà con la chiusura progressiva di tutti i cassonetti ad accesso controllato che potranno quindi essere utilizzati dai cittadini esclusivamente con la 6Card in dotazione. La procedura di chiusura di tutti i cassonetti potrà richiedere qualche giorno e pertanto si stima una sua completa messa a regime nell’arco temporale di 4-5 giorni a partire da venerdì 15 settembre.

“Con questo nuovo passaggio per migliorare ed aumentare la raccolta differenziata – commentano il sindaco Andrea Marrucci e il vicesindaco Niccolò Guicciardini – andiamo verso il definitivo completamento dell’azione di riforma sul nostro territorio. L’obiettivo resta quello di incrementare sempre di più la quantità e, soprattutto, la qualità della differenziata. In questi primi mesi dall’avvio delle attività, grazie all’impegno dei cittadini, ci siamo già avvicinati al 50% di differenziata, ma vogliamo raggiungere al più presto l’obiettivo indicato dalla normativa. Differenziare i rifiuti è molto importante per garantire un buon recupero delle materie, abbattere i costi di smaltimento e contenere le tariffe per i cittadini. Chiediamo per questo a tutti i cittadini di fare la propria parte, così come continuiamo a chiedere al gestore Sei Toscana una maggiore attenzione ed una costante efficienza nel dare le risposte operative alla cittadinanza al fianco dell'Amministrazione”.

Da venerdì 15 settembre, per conferire i propri rifiuti, sarà dunque necessario l’utilizzo della 6Card. Per coloro i quali ne risultino ancora sprovvisti (o che l’abbiano smarrita) l’invito è a contattare al più presto il gestore scrivendo una mail all’indirizzo attivazioni.sangimignano@seitoscana.it.Inoltre, il comune di San Gimignano, all'interno della sezione dedicata al nuovo sistema di raccolta differenziata del proprio sito istituzionale, ha attivato una specifica voce dedicata a tutte le informazioni utili sulla 6Card (www.comune.sangimignano.si.it/it/page/raccolta-rifiuti-riorganizzazione-del-servizio).

Proseguono e si intensificano inoltre le attività di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza: il 15, 16 e 17 settembre, infatti, saranno nuovamente a disposizione di cittadini e attività gli eco-informatori. Il personale appositamente formato da Sei Toscana presidierà le nuove postazioni di raccolta, illustrando le corrette modalità di conferimento dei rifiuti e, nel caso, dando tutte le info utili sulle 6Card È inoltre a disposizione di tutti un video tutorial che spiega, passo passo, come utilizzare i nuovi contenitori (link: www.youtube.com/watch?v=nnEgd4yCLeg&list=PLp9E01DiPMm2e85MeM2G9qDqpR7vtrXNP&index=15).

Tutte le informazioni sui servizi attivi nel comune di San Gimignano e i materiali per effettuare una corretta raccolta differenziata sono a disposizione dei cittadini alla pagina www.seitoscana.it/comuni/san-gimignano oppure chiamando il numero verde 800127484.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin