Poggibonsi: al via da lunedì 14 novembre il nuovo servizio di raccolta ‘porta a porta’

Il sindaco Bussagli: “Si apre una fase iniziale di transizione, complessa ma utile e necessaria per affina-re progressivamente il sistema che, con impegno e collaborazione da parte di tutti, ci permetterà di co-gliere gli obiettivi che ci siamo posti”

Poggibonsi: al via da lunedì 14 novembre il nuovo servizio di raccolta ‘porta a porta’
Poggibonsi

Prende il via lunedì prossimo, 14 novembre, la nuova raccolta porta a porta dei rifiuti a Poggibonsi. Dopo l’installazione dei contenitori ad accesso controllato nel restante territorio comunale, che sta procedendo, da lunedì inizierà il nuovo servizio di raccolta nelle zone servite dal domiciliare: centro storico del capoluogo, aree limitrofe e zone collinari quali Gavignano, Papaiano, Mocarello e Caterozzoli (Gucci).

“Un passaggio importante nel percorso di riorganizzazione della raccolta rifiuti che abbiamo avviato per raggiungere gli obiettivi di miglioramento della raccolta differenziata, di efficientamento, di tutela del decoro urbano – dice il sindaco David Bussagli –. In queste ultime settimane il tema è stato al centro di numerosi incontri e occasioni di confronto, da cui sono emersi spunti e suggerimenti e a cui i cittadini hanno risposto con grande partecipazione, a testimonianza di attenzione e sensibilità. Questi sono aspetti prioritari perché è fondamentale la collaborazione da parte di tutti per far funzionare il sistema di raccolta. Lunedì per il ‘porta a porta’ si apre una fase di transizione importante che sarà accompagnata da monitoraggio continuo. Una fase iniziale complessa ma utile e necessaria per affinare progressivamente il sistema che, con impegno e collaborazione da parte di tutti, ci permetterà di cogliere gli obiettivi che ci siamo posti”.

Complessivamente saranno coinvolti nel nuovo servizio ‘porta a porta’ circa 7.000 cittadini. In questi giorni si stanno ultimando le consegne delle attrezzature di raccolta ai condomini e alle utenze non domestiche (attività artigianali, produttive, commerciali, uffici, ecc..) mentre domani sarà l’ultimo giorno per ritirare il kit porta a porta presso i magazzini comunali di via Leopardi dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

Il nuovo ‘porta a porta’ di Poggibonsi prevede il conferimento dei rifiuti in giorni e orari prestabiliti indicati nei calendari di raccolta che sono stati consegnati alle utenze al momento del ritiro del kit e che sono visibili e scaricabili sul portale web di Sei Toscana. Si tratta di quattro diversi calendari di raccolta: centro storico, aree limitrofe al centro, zone collinari, zone industriali. A questi si aggiungono i calendari per le utenze non domestiche con servizi dedicati per particolari necessità.

Le novità maggiori sono il conferimento del vetro separato nei cassonetti stradali di colore verde e il conferimento di indifferenziato e organico tramite mastello. 

In tutta la fase di transizione resta attivo il servizio di eco-informatori e ispettori ambientali, personale correttamente formato per accompagnare cittadini e attività in questa fase di riorganizzazione. Inoltre, in questo periodo, tutti i cassonetti restano accessibili anche senza 6Card. È sufficiente premere il bottone, attendere qualche secondo per l’attivazione del cassonetto e procedere all’apertura manuale.

Per qualsiasi richiesta di chiarimento o approfondimento è possibile contattare il numero verde di Sei Toscana 800127484 o scrivere una mail a attivazioni.poggibonsi@seitoscana.it.

Potrebbe interessarti
Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin