San Gimignano: si attiva il porta a porta a Casaglia

Proseguono le attività legate alla riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata

San Gimignano: si attiva il porta a porta a Casaglia
San Gimignano

A San Gimignano proseguono le attività legate alla riorganizzazione del sistema di raccolta rifiuti con l’obiettivo di aumentare la quantità e la qualità della raccolta differenziata. Nella zona di Casaglia, a partire da lunedì 15 gennaio, sarà attivata la raccolta porta a porta per intercettare i rifiuti differenziati prodotti dai residenti. 

Venerdì 12 e sabato 13 gennaio, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, il personale incaricato da Sei Toscana, riconoscibile da apposito tesserino identificativo, consegnerà a domicilio a tutte le utenze interessate i materiali per la raccolta. Il kit comprende i mastelli, i sacchi e il calendario con le frequenze dei conferimenti che entreranno in vigore a partire da lunedì 15 gennaio.

Per illustrare a tutti i cittadini coinvolti in questa nuova fase gli obiettivi e le motivazioni della riorganizzazione, l’Amministrazione comunale, insieme a Sei Toscana, ha programmato un incontro che, per favorire la partecipazione di tutti, verrà svolto online. L’incontro si terrà mercoledì 10 gennaio, alle ore 18. Per partecipare è necessario collegarsi in videochiamata al link https://meet.google.com/piz-cfta-zvu, oppure comporre il numero di telefono 0230461599 (inserendo il PIN 691742037) o, per altri numeri di telefono: https://tel.meet/piz-cfta-zvu?pin=5108469630920

Potrebbe interessarti
Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin