Ride Green Strade Bianche: Sei Toscana pianterà sei alberi per compensare la CO2 emessa durante la manifestazione

Sport, educazione ambientale e sostenibilità: Strade Bianche è stata una Ride Green

Ride Green Strade Bianche: Sei Toscana pianterà sei alberi per compensare la CO2 emessa durante la manifestazione

Sei Toscana è sempre più impegnata nella promozione di eventi sostenibili. La competenza e gli strumenti dell’azienda, infatti, sono messi a disposizione di enti ed altri soggetti per supportare e collaborare come partner nell’organizzazione di eventi green, che abbiano cioè sempre più attenzione verso l’ambiente, sia da un punto di vista di rifiuti prodotti che di impatto sul territorio in cui si svolgono.

La prima importante collaborazione in questo senso è stata avviata con RCS Sport&Events in occasione di Strade Bianche, l’evento ciclistico di livello internazionale che, ogni anno, parte da Siena per poi toccare il territorio intorno al capoluogo con percorsi lungo le sue suggestive strade sterrate. Durante la tre giorni della manifestazione, grazie ai comportamenti virtuosi di ciclisti e visitatori e al lavoro degli operatori di Sei Toscana, è stato possibile avviare a riciclo circa 2.200 kg di materiali fra cartone, imballaggi in plastica, legno e rifiuti organici. Inoltre, l’Università di Siena, grazie alla collaborazione con Ecodynamics Group, ha calcolato l’effettivo impatto in termini di CO2 equivalente prodotta, per la raccolta dei rifiuti, durante la manifestazione. Il risultato è stato di circa cinque tonnellate che potranno essere assorbite nel tempo grazie alla piantumazione di sei alberi da parte di Sei Toscana.

“L’impatto – dice il presidente di Sei Toscana, Alessandro Fabbrini – è risultato relativamente basso anche grazie alla presenza e vicinanza degli impianti di trattamento e riciclo cui sono stati trasportati i rifiuti raccolti durante l’evento e questo, di certo, rappresenta un valore aggiunto per tutto il territorio”.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin