Via al porta a porta in centro storico: martedì 9 gennaio l’incontro pubblico

Via al porta a porta in centro storico: martedì 9 gennaio l’incontro pubblico
Piombino

Si apre un nuovo capitolo della rivoluzione dei rifiuti: a partire da lunedì 29 gennaio anche per il centro storico cambierà il metodo di raccolta.
Per quest’area è stata predisposta una raccolta porta a porta per tutte le utenze domestiche e la dismissione dell’area di conferimento di piazza dei Grani. Le utenze non domestiche a cui era dedicata beneficeranno di una raccolta pensata su misura per la tipologia di attività, al pari di quelle di tutta la città. 

La modifica del servizio introduce alcune importanti novità: un nuovo calendario per l’esposizione dei mastelli e la dotazione di contenitori associati all’utenza attraverso un dispositivo di riconoscimento che, una volta a regime, consentirà di introdurre la tariffa puntuale e di calcolarla anche in base all’impegno concreto nel differenziare i rifiuti.

A partire da venerdì 12 fino a sabato 27 gennaio dovranno essere ritirati i nuovi kit al punto di ritiro di Palazzo Appiani aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30. Sarà necessario presentare il codice contribuente o il codice fiscale dell’intestatario della Tari e un documento di identità.

Inoltre, martedì 9 gennaio alle 21 al Centro giovani (viale della Resistenza 4) si terrà un incontro pubblico alla presenza del sindaco Francesco Ferrari, dell’assessore all’Ambiente Carla Bezzini e dei tecnici di Sei Toscana per illustrare ai cittadini le modalità e gli obiettivi della nuova raccolta dei rifiuti.

Potrebbe interessarti
Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin