A Sovicille quattro nuove postazioni per la raccolta dell'olio alimentare esausto

A Sovicille quattro nuove postazioni per la raccolta dell'olio alimentare esausto
Sovicille

A Sovicille, quattro nuove postazioni per la raccolta differenziata a disposizione dei cittadini virtuosi che possono smaltire comodamente il proprio olio di frittura. Sei Toscana e l’Amministrazione comunale mettono in campo dei nuovi contenitori facilmente utilizzabili, dove l’olio alimentare di frittura o quello per la conservazione degli alimenti, dovranno essere conferiti all’interno di bottiglie di plastica ben chiuse.

Il nuovo sistema si aggiunge a quelli già esistenti, primo tra tutti il servizio di raccolta dell’olio alla stazione ecologica di San Giusto e ha come obiettivo il superamento delle criticità del sistema attuale di raccolta stradale dell’olio.

“Abbiamo affiancato questo nuovo sistema di raccolta a quello preesistente – spiega il sindaco Giuseppe Gugliotti –, da un lato per incrementare le postazioni di raccolta e consentire un servizio più capillare, dall’altro per accogliere la richiesta dei cittadini di non essere vincolati, nel conferimento dell’olio, a una tipologia di contenitore (il secchiello) che ultimamente si è rivelata scarsamente reperibile. Questo nuovo sistema ci consentirà di superare le problematiche, emerse nell’ultimo periodo, nella modalità di raccolta dell’olio nel nostro territorio”.

Per questo motivo, nelle nuove postazioni, i conferimenti possono essere effettuati semplicemente riutilizzando bottiglie di plastica, avendo cura di chiudere bene il tappo. Inoltre, le nuove postazioni sono predisposte per l’utilizzo, in futuro, della 6Card, dopo un primo periodo di rodaggio del nuovo sistema.

“Un litro d'olio di frittura disperso nell’ambiente – commenta l’assessore alla sostenibilità Federica Parrini – può inquinare fino a un milione di litri di acqua e per essere smaltito in natura occorrono 10 anni. Per questo è necessario conferirlo correttamente e ringrazio fin da ora i cittadini che sono sempre molto attenti a questo tema".

I nuovi contenitori sono stati posizionati a Sovicille, in via dei Nocini (accanto all’eco-compattatore); a Rosia, in piazza Remo Bartalini (ingresso Supermercato COOP); a San Rocco, in via Perugini (ingresso supermercato COOP) e a Volte Basse, in via di Casalpiano (accanto all’eco-compattatore).

Per maggiori informazioni: www.seitoscana.it o numero verde 800127484.

Potrebbe interessarti