Il dirigente di Sei Toscana, Urbano Dini, nominato Cavaliere dal presidente Mattarella

Il Presidente Masi e l’Ad Mairaghi: “Importante riconoscimento che rappresenta un motivo di orgoglio per la società”

Il dirigente di Sei Toscana, Urbano Dini, nominato Cavaliere dal presidente Mattarella

Il dirigente dell’area gestionale di Sei Toscana, Urbano Dini, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica italiana.

In occasione delle celebrazioni per il 74esimo anniversario della fondazione della Repubblica, il prefetto di Arezzo, Anna Palombi, insieme al sindaco Alessandro Ghinelli, hanno proceduto alla consegna dell’onorificenza a Dini che ricopre anche la carica di presidente della Croce Bianca di Arezzo.

“A nome di tutti i dipendenti e gli amministratori della società – dicono il presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi e l’Ad Marco Mairaghi – desideriamo esprimere a Dini le nostre più sentite e sincere congratulazioni. Questa onorificenza riveste un grande valore per il territorio e per la società. Poter contare sulla professionalità e la dedizione al lavoro del nostro dirigente ci gratifica e ci permette di guardare al futuro con ancor più fiducia, con l’obiettivo di consolidare e rafforzare il percorso di crescita intrapreso insieme. Siamo sicuri che il contributo di Dini si confermerà sempre più importante e sarà per tutta la società motivo di orgoglio”.