Il progetto per la raccolta differenziata Una card fornita dall’isola ecologica

Sansepolcro

È in fase di decollo il progetto del Comune in merito alle novità legate alla raccolta differenziata e alla convenzione con i supermercati di Sansepolcro per chi consegnerà i propri materiali da riciclare, all’isola ecologica. Sentiamo l’assessore Gabriele Marconcini. «È una iniziativa alla quale stiamo lavorando da un po’ di tempo e che sarà ufficializzata il prossimo 11 febbraio». In cosa consiste e come si procederà? «Stanno partendo lettere a tutte le famiglie e cittadini di Sansepolcro dove sarà inclusa una scheda del Comune sul progetto, una specifica notizia in cui si renderà noto che da lunedì 11 febbraio potrà essere utilizzata una card, fornita dall’isola ecologica: tutte le persone che ne saranno dotate si potranno recare all’isola stessa per lasciare specifico materiale, vedendosi poi caricato sulla scheda quanto depositato. Il passo successivo sarà quello di presentare la scheda all’Urp che rilascerà un certificato a testimonianza di quanto riciclato e che riporterà, al tempo stesso, la cifra corrispondente da poter spendere, negli acquisti ai supermercati convenzionati della nostra città». Cosa potrà essere riciclato? «Dovranno essere osservate precise disposizioni per quello che è un meccanismo che non graverà sulle casse dell’amministrazione comunale, sensibilizzando il cittadino che potrà lasciare bottiglie di vetro, lattine, materiale di plastica, vasetti tetrapak, carta, giornali, ma non il cosiddetto verde, medicine, pile e batterie, indumenti, mobili e via dicendo, vedendosi poi caricato quanto depositato, sulla propria card».

Potrebbe interessarti