Il ritiro di rifiuti ingombranti e' gratuito e su prenotazione

Piombino

I SERVIZI ATTIVI Il ritiro di rifiuti ingombranti è gratuito e su prenotazione Da gennaio sono 4.500 gli interventi di rimozione 4mila, invece, le richieste correttamente pervenute all'azienda dai cittadini PIOMBINO. Sono oltre 4.500 gli interventi di rimozione di rifiuti abbandonati e di microdiscariche effettuati da gennaio a luglio nel comune di Piombino. A comunicarlo è la stessa Sei Toscana, azienda incaricata del servizio. Una pratica incivile e costosa quella dell'abbandono, oltre che incomprensibile. È attivo, infatti, il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti rivolto a tutte le utenze domestiche. gratuito e funziona su prenotazione, con appuntamento entro otto giorni lavorativi dalla richiesta. I cittadini, con la lista dei rifiuti da conferire, accedono al servizio chiamando il numero verde 800127484, oppure inviando una mail a ingombranti@ seitoscana.it, o ancora compilando l'apposito modulo online sul sito di Sei Toscana https://seitoscana.it/ritiro-ingombran- ti. I rifiuti, con limite in tipologia e volume da verificare con l'operatore al momento della prenotazione, devono essere collocati per il ritiro fuori dall'abitazione e dalla proprietà privata, in luogo accessibile e con in evidenza il numero della prenotazione. Le richieste di ritiro ingombranti correttamente pervenute dai cittadini ammontano a circa 4.000 dallo scorso gennai a luglio. È, comunque, utile ricordare che a Piombino sono presenti due centri di raccolta per il conferimento di rifiuti ingombranti, che costituiscono una valida alternativa all'abbandono e alla richiesta di ritiro a domicilio. Tutte le informazioni sui rifiuti conferibili e sugli orari di apertura sono a disposizione sul sito di Sei Toscana: seitoscana.it/comuni/piombino/centri-di-rac- colta. Quanto al servizio presente in città nell'ambito di cestini e cassonetti, Sei afferma che «la frequenza di svuotamento dei cassonetti è definita in base alla tipologia di materiale raccolto, all'ubicazione del cassonetto, alla stagione. Si arriva a svuotamenti giornalieri ove necessario. I cestini del centro vengono svuotati quotidianamente. Inoltre, i cassonetti, soprattutto nel periodo estivo, vengono sanificati con soluzioni enzimatiche in concomitanza con gli svuotamenti programmati». «Le postazioni sono oggetto di monitoraggio continuo per verificarne l'adeguatezza al decoro e la pulizia dell'area circostante prosegue l'azienda Nel centro storico di Piombino nel periodo estivo è attivo un servizio di lavaggio mediante mezzo lavastrade elettrico. Tale servizio affianca lo spazzamento meccanico e manuale effettuato regolarmente, ovvero secondo la programmazione definita con l'amministrazione comunale». 

Potrebbe interessarti