Rifiuti, il Comune controlla il servizio con un ispettore

Orbetello

Da settembre, a Orbetello, arriverà il "controllore" di Sei Toscana: una persona che sarà assunta coni' compito di monitorare che l'azienda che si occupa dello svuotamento dei cassonetti e di molti altri servizi li svolga come previsto dal contratto. Nei giorni scorsi il Comune di Orbetello ha approvato, come prevede Arera, il piano economico e finanziario degli anni 2023, 2024 e 2025. «Rispetto al 2022 che aveva un Pef di circa 4milioni e 900mila euro spiega l'assessore Luca Minucci il documento relativo agli anni successivi è in diminuzione e si attesta sui 4milioni e 800mila euro circa Una cifra che dovrà essere ancora rivista in diminuzione perché la raccolta differenziata presa come riferimento è quella del 30 per cento (di due anni fa ndc) , anche se adesso ha raggiunto quasi il 60 per cento mettendo Orbetello fra i Comuni virtuosi. Questo sta a significare la bontà del progetto che abbiamo messo in campo. So che ci sono molte cose che ancora devono essere messe aregime ma-continua l'amministratore quan- do io ho ereditato questo Comune la raccolta differenziata era al 10 per cento. Eravamo l'ultimo Comune dell'Ato Toscana sud. Vuol dire che anche culturalmente non c'era l'abitudine alla raccolta differenziata. Per questo la modifica delle abitudini quotidiane non è stata semplice, ma era statamessa in preventivo. Possiamo ancora migliorare ma c'è stato un grosso incremento. I dati sono verific abili sul sito di Sei Toscana nella sezione Orbetello che riporta i dati dell'ultimo mese che poi andranno certificati. Che poi ci siano situazioni ancora difficili, che il gestore non sempre abbia messo in campo cosa doveva fare è vero. Quando però i servizi non vengono svolti non vengono messi a consuntivo. Abbiamo un software che permette di controllare i servizi preventivati e quelli consuntivati. Noi però vogliamo che i servizi siano svolti». È per questo che l'ente ha già installato telecamere fisse, ne ha messe altre mobili e da settembre ha previsto la nuova figura del controllore dei Sei Toscana. Minucci, che spesso viene accusato di incapacità, vuole togliersi qualche sassolino dalla scarpa. «Orbetello spende circa 4 milioni e 800 dice Casti- glione della Pescaia, comune a vocazione turistica, ne spende più di 5 milioni. Anche Monte Argentario spenderà 5milio ni e mezzo. Vanno bene le critiche e le polemiche ma abbiamo completato la riorganizzazione dei servizi, abbiamo lavorato e i risultati si vedono anche come risvolto nelle tasche dei cittadini. Difendo il lavoro che abbiamo realizzato, non difendo i disservizi e continuo a prendermi le responsabilità di quanto accade ma non ci sto a farmi dare dell'incompetente». 

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin