Abbandona sacchi neri, multa da 500 euro

Orbetello

Ha lasciato sacchi neri accanto ai bidoni ma gli agenti della municipale di Orbetello l'hanno rintracciata e l'hanno sanzionata con un verbale da 500 euro. È successo alcuni giorni fa lungo la strada provinciale di Giannella. Una donna, residente a Monte Argentario, dopo aver fatto delle potature nel giardino di una villetta ha messo tutto in sacconi che ha poi lasciato sulla strada accanto ai bidoni della spazzatura. Il caso ha voluto che in quei giorni, lungo la Giannella, anche per segnalazioni arrivati al comando della municipale e al Comune, la pattuglia stesse perlustrando la zona dove, da settimane, venivano abbandonate decine e decine di sacchi neri pieni di aghi di pino e di sfalci e potature: se ne sono contati circa una cinquantina. Si tratta di uno spettacolo poco decoroso per una zona turistica e per una strada di passaggio che porta i vacanzieri verso Orbetello, Porto Santo Stefano, il Giglio o Porto Ercole. L'agente di pattuglia, avendo visto i sacchi neri, è sceso dal suo mezzo e, dopo una rapida indagine, ha individuato l'abitazione dalla quale provenivano le potature (e i sacchi neri). Quando l'agente ha chiesto alla donna se fosse stata lei ad abbandonare i sacchi, lei ha risposto di sì facendo È accaduto lungo la Giannella Agenti sguinzagliati dopo segnalazioni presente che non pensava fosse un'azione da non fare, dato che aveva visto anche altri sacchi lasciati fuori dai bidoni. La polizia municipale, dopo aver spiegato qual è il comportamento che si deve tenere in questi casi, ossia chiamare il numero verde di Sei Toscana e chiedere il ritiro, ha staccato il verbale da 500 euro di cui sarà responsabile in solido la proprietaria dell'abitazione. «I primi che devono rispettare e devono tenere al decoro del luogo dove abitano sono i proprietari delle abitazioni commenta l'assessore ai rifiuti Luca Minucci- Se per non rispettano neppure casa loro, diventa tutto più complicato. Ben vengano queste sanzioni aggiunge e bene venga un controllo ancora maggiore perché il nostro territorio merita rispetto». Purtroppo, lungo la strada provinciale della Giannella, non vengono solo lasciati i sacchi neri con gli aghi di pino, ma anche altri generi di rifiuti, che spesso vengono abbandonati in luoghi appartati ma anche in bella vista: è il caso di un frigorifero. Il comune di Orbetello ricorda che è possibile prenotare il ritiro dei rifiuti ingombranti chiamando il numero verde 800127484. In questo modo non si incorre in nessuna sanzione e si evita di danneggiare il decoro del paese: insomma, è sufficiente una telefonata per comportarsi civilmente. 

Potrebbe interessarti