Passeggiate e musica È la Festa della Terra

Si conclude oggi a Pitigliano la prima edizione della Festa della Terra, che nasce con l`obiettivo di sensibilizzare le persone, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, sull`importanza di difendere il pianeta dall`inquinamento e dallo spreco delle preziose risorse che ci offre. L`evento è stato ideato e organizzato dalla Proloco di Pitigliano con la collaborazione di Comune di Pitigliano, Acquedotto del Fiora, Banca Tema, Sei Toscana, Biblioteca comunale Zuccarelli e Centro Culturale Fortezza Orsini aps e la consulenza di Legambiente. Nella piazza sono aperti uno stand informativo sulle problematiche ambientali trattate nel corso della manifestazione e "Lo scaffale verde" con testi specifici, mentre nel foyer del teatro è installata l`opera "Madre Terra" di Silvia Salvatori. «La Festa della Terra- commenta Serena Falsetti (nella foto), assessora all`Ambiente di Pitigliano- offre tre giorni di iniziative per stare insieme, divertirsi, far conoscere il nostro territorio e i prodotti tipici, anche ai numerosi turisti che durante il ponte del 25 aprile, scelgono ogni anno Pitigliano. Lo facciamo sempre con l`attenzione sulla tematica ambientale, affrontata da diversi punti divi sta. È anche l`occasione per ribadire l`importanza della raccolta differenziata, un aspetto a cui tengo molto perché c`è ancora tanto da lavorare a Pitigliano per innalzare la percentuale di rifiuti differenziati». Oggi lo stand gastronomico in piazza della Repubblica apre a pranzo dalle 12 e a cena dalle 17. Alle 14,30 "Piantiamo un albero" al Parco Paul Harris, alle 15 "Passo passo lungo il fiume, nel bosco.." Passeggiata ecologica accompagnati da una guida ambientale con partenza dal parco Paul Harris (info e prenotazioni prolocopitigliano @gmail.com o 327 8298314). Alle 17 apertura del mercato di prodotti locali e alle 21,30 concerto del gruppo Le False Partenze".

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin