Cronisti in classe Diciotto scuole come redazioni Ragazzi in prima linea

Cerimonia finale ieri alla sala Eden per il «Campionato di giornalismo» organizzato da La Nazione in collaborazione con Banca Tema, Conad, Confartigianato, Cna, Acquedotto del Fiora, Autorità Idrica Toscana, Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, Autolinee Toscane e Sei Toscana. A conquistare la classifica la scuola «Madonna delle Grazie» di Grosseto. Secondo posto per «Vannini» di Castel del Piano e terzo per la «Alighieri» di Grosseto ottenendo anche il premio Conad. Il Premio Green assegnato alla scuola «Don Milani» di Orbetello, Premio Super click alla «Vico» di Grosseto insieme premio di Banca Tema, premio miglior vignetta alla «Orsini» di Castiglione insieme al premio Confartigianato. Premi speciali Cna assegnati don Breschi «Massa Marittima», «Mazzini» di Porto S.Stefano e «Bandi di Gavorrano. I premi Confartigianato assegnati alle scuole «Fattori» di Marina di Grosseto e «Galilei» di Grosseto. I premi di Consorzio Bonifica assegnati alle scuole di Marsigliana e di Capalbio. I pemi Banca Tema consegnati alle scuole «Da Vinci» di Grosseto, Saturnia e Manciano. I premi Autolinee Toscana a Castell’Azzara e «Ungaretti» di Grosseto. Il premio Autorità Idrica Toscana alla scuola di Castell’Azzara, quello di AdF alle scuole di Castell’Azzara e «Ungaretti» di Grosseto. E il premio Sei Toscana alla scuola di Gavorrano.«La Nazione – dice Dino Cibecchini di Banca Tema – ha sviluppato la vostra creatività». «Il giornalista – dice Giovanni Pellicci di Autolinee Toscane – è un mestiere da proteggere, i vostri scritti sono una speranza». «La nostra missione – afferma Lorenzo Tilli, Sei Toscana – è rendervi insegnanti verso i vostri familiari per portare avanti le corrette pratiche di sostenibilità ambientale».

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin