Ecocompattatori, un successo

Monteriggioni

Tempo di primi bilanci per gli eco compattattori del territorio, inaugurati in via sperimentale a Castellina Scalo un mese fa: i nuovi strumenti facenti parte del piano di riorganizzazione dei rifiuti hanno avuto una risposta davvero ottimale e al di sopra delle previsioni. Erano circa mille i conferimenti previsti a settimana, sono stati più di 8mila, con utenti in arrivo anche dalle frazioni vicine. Il piano biennale prevede ora l'installazione delle postazioni anche a San Martino La Tognazza e Badesse, e più avanti si provvederà a installare un nuovo ecompattatore anche nella parte alta di Castellina, per variare il flusso.SPERIMENTAZIONE OK Ottimo impatto per gli eco-compattatoriStop al porta a porta, dentro i cassonetto stradali per carta ee 8mila conferimenti e Numeri al di sopra di ogni previsionecartone, indifferenziato e organico e presso le campane del multimateriale per vetro, alluminio, plastica e poliaccoppiati. Da lunedì i rifiuti, opportunamente separati, sono stati conferiti nei contenitori appositamente dislocati sul territorio comunale. Per consentire a tutte le utenze (domestiche e non domestiche) un'agevole conferimento, Sei Toscana posizionerà in questi giorni 20 nuove postazioni complete per la raccolta differenziata. Nei prossimi mesi la riorganizzazione proseguirà modificando tutti i contenitori dotandoli di dispositivo per l'accesso controllato. I "cassonetti intelligenti" saranno utilizzabili attraverso la 6Card, la tessera personalizzata associata ad ogni utenza, che i cittadini possono ritirare fin da ora presso gli uffici Tari del comune di Monteriggioni ogni martedì dalle 15 alle 18.

Potrebbe interessarti