Due nuove postazioni per smaltire l`olio esausto Il sindaco: "Altre in arrivo"

Montepulciano

Nuovo servizio di raccolta differenziata a Montepulciano. L`amministrazione comunale, in collaborazione con Sei Toscana, attiva la raccolta dell`olio alimentare esausto, quello utilizzato in cucina per la preparazione e conservazione del cibo (come olio di frittura, olio dei sottoli o delle scatolette di tonno). Sono a disposizione dei cittadini due nuovi punti di raccolta che permetteranno di conferire correttamente questo particolare rifiuto domestico. I contenitori si trovano in piazza Moulins a Montepulciano e in via Giacomo Leopardi ad Acquaviva. L`amministrazione comunale e Sei Toscana hanno attivato il nuovo servizio per intercettare questo rifiuto che, se non smaltito correttamente, può creare danni ambientali molto significativi. "Ci auguriamo che tutti i cittadini - dice l`assessore all`ambiente Emiliano Migliorucci dimostrando grande senso di responsabilità, utilizzino questo servizio, che contribuisce in misura significativa al contenimento dell`inquinamento di origine domestica, che viene talvolta sottovalutato per il suo impatto ambientale" . "Stiamo lavorando per far posizionare contenitori di questo tipo anche nelle altre frazioni del nostro comune" - dice Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano. Oltre che nei due nuovi punti dedicati, i cittadini di Montepulciano possono conferire l`olio alimentare esausto anche ai centri di raccolta di Valardegna (Fonte del vescovo) e di via Forlì (alla Stazione). Per info www.seitoscana.it e 800127484.

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin