Rifiuti, si estende il porta a porta Da lunedì coinvolte altre 60 utenze

Trequanda

Tutto pronto per l'ampliamento della raccolta porta a porta nel comune di rrrequanda. A partire da lunedì 16 maggio, il sistema di raccolta domiciliare verrà esteso anche in quelle zone attualmente servite con bidoncini di prossimità, coinvolgendo 60 utenze (circa 120 cittadini). Si andrà a intervenire principalmente nelle aree dove si svolgeva la raccolta sulla strada, dove si rischiava di creare accumuli e discariche a cielo aperto. Tali aree cambieranno radicalmente il tipo di raccolta, andranno ad aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni merceologiche e a migliorare il decoro urbano. "Il servizio porta a porta è già presente nei centri abitati del nostro Comune e importanti risultati sono stati raggiunti. commenta il sindaco Andrea Francini -. Con questa modifica alla modalità di raccolta dei rifiuti, anAumentare il recupero Per le varie frazioni merceologiche e per migliorare il decoro urbano dremo a intervenire nelle aree maggiormente in sofferenza, andando a impedire gli accumuli e la formazione di discariche a cielo aperto. Invitiamo tutta la cittadinanza a seguire le poche e semplici regole per il corretto conferimento dei propri rifiuti, così da avere una gestione sempre più finalizzata al recupero di materia e al riciclo. Con l'impegno congiunto da parte della comunità, dell'amministrazione e dell'ente gestore della raccolta rifiuti, possiamo salvaguardare ancora di più il nostro territorio". Nel comune di Trequanda, dopo l'avvio del porta a porta nel 2018, la differenziata è in costante crescita, raggiungendo quasi il 70% nel 2020 (i dati certificati da Arrr, l'Agenzia Regionale RecupeIl sindaco Frosini: "Un intervento nelle aree maggiormente in sofferenza, finora servite con bidoncini di prossimità, andando a impedire gli accumuli e la formazione di discariche a cielo aperto" ro Risorse, registrano una percentuale del 68,50%). Oggi e domani verrà consegnato a ogni nuova utenza un kit composto dai sacchi per la raccolta della carta, sacchi verdi per il multimateriale (imballaggi in plastica, vetro, alluminio e poliaccoppiati), sacchi grigi per la raccolta dell'indifferenziato e materiale informativo con il calendario di esposizione e le indicazioni su come fare una corretta raccolta differenziata. Su richiesta, a fronte di specifiche esigenze, sarà possibile richiedere anche il servizio di raccolta di pannolini e pannoloni (sacco viola). I rifiuti organici devono essere conferiti, all'interno di sacchi compostabili, nei bidoncini con il coperchio marrone. 

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin