Tolti i rifiuti da Meleta «L’iniziativa è riuscita»

Massa Marittima

Grande successo per l’iniziativa che è stata organizzata dal Consiglio di frazione di Tatti che ha organizzato un’niziativa di raccolta dei rifiuti. Iniziativa che ha coinvolto diversi cittadini e le associazioni locali. In tutto sono stati raccolti oltre 50 sacchi di rifiuti e sono stati recuperati diversi ingombranti che erano stati abbandonati si bordi della strada e nelle campagne adiacenti. L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione del Comune di Massa Marittima e di Sei Toscana, che ha fornito ai partecipanti i sacchi e si occuperà del ritiro del materiale, una spesa in meno per l’amministrazione comunale. «Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto che non era affatto scontato – afferma Marco Verniani, presidente del Consiglio di Frazione di Tatti – ci eravamo dati l’obiettivo di ripulire la provinciale di Meleta partendo dal paese fino al podere Botri e ci siamo riusciti non senza difficoltà. Organizzeremo sicuramente altre giornate come questa per ripulire altre aree vicino al paese. Doveroso ringraziare i trenta volontari che hanno reso possibile tutto questo: cittadini e rappresentanti delle associazioni. Un ringraziamento particolare va alla squadra di caccia Vampa, che era presente con 12 persone e all’assessore all’ambiente di Massa Marittima, Ivan Terrosi, che ha partecipato a questa giornata di raccolta rifiuti, come alle altre organizzate sul territorio, ed è sempre presente con interesse e impegno per le frazioni». «I cittadini sono alleati preziosi del Comune nella tutela dell’ambiente, – ha invece aggiunto Ivan Terrosi, assessore comunale all’Ambiente – ed è estremamente importante e significativa la risposta che c’è stata in termini di partecipazione a queste iniziative di raccolta dei rifiuti promosse sul territorio. Una partecipazione che testimonia un’attenzione crescente e diffusa sulla tematica ambientale. Questo è confermato dal materiale raccolto domenica: si tratta prevalentemente di rifiuti vecchi, che erano lì da tanto tempo, non gettati lì di recente, e questo mi rincuora perché significa che forse c’è un cambio di mentalità e siamo sulla strada giusta per migliorare sempre di più. Grazie a tutti coloro che sono intervenuti».

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin