Prevista la riduzione della tariffa Tari E presto il pre-pagato per le mense

Terranuova Bracciolini

L’AMMINISTRAZIONE comunale di Terranuova Bracciolini, nel 2018, ha deciso di ridurre la tariffa della Tari, in una forbice compresa tra l’1.3% e l’1.5% a seconda dei componenti del nucleo familiare per le utenze domestiche. Per quelle non domestiche la riduzione della tariffa si attesta sul 3.3% rispetto all’anno precedente. «La diminuzione della tariffa – ha spiegato l’assessore al bilancio, Gabriele Morandini – dipende dal risparmio ottenuto dal piano economico della Tari. La riduzione è più marcata nelle utenze non domestiche perché nell’anno 2017 sono state avviate nuove attività produttive e questo ha aumentato la platea dei contribuenti sui quali distribuire la tariffa. Proprio l’aumento delle utenze non domestiche – ha concluso l’assessore – rappresenta tra l’altro un segnale positivo che sottolinea una crescita del tessuto economico produttivo del nostro territorio». ALTRA NOVITÀ riguarda il servizio mensa. Dal prossimo anno scolastico sarà attivato il pre-pagato, come già avviene in altri comuni limitrofi. Un argomento, questo, di cui si è dibattuto a lungo anche il consiglio comunale. Il pre-pagato dovrebbe consentire anche di ridurre le morosità.

Potrebbe interessarti