Piccoli elettrodomestici Video spiegano come buttarli

Ci sono Chiara, operatrice del numero verde, Massimo e Alberto, operatori che lavorano nei cantieri di Paganico e Massa Marittima. Sono i tre testimonia) di Sei Toscana della campagna social #LoveRaeeCircle, promossa da Cdc Raee. L'iniziativa che ha visto coinvolta anche Sei Toscana, intende sensibilizzare i cittadini sull'importanza di una raccolta differenziata corretta, attenta e puntuale dei rifiuti elettrici ed elettronici, i Raee. «La campagna promossa da Cdc Raee -dice il presidente di Sei Toscana, Alessandro Fabbrini - ha voluto coinvolgere i volti e le voci di chi tutti i giorni è presente sul territorio e che, direttamente o indirettamente, si occupa di raccolta differenziata. I nostri operatori si sono subito resi disponibili, con entusiasmo, a realizzare questi video. A loro, e a tutti i dipendenti di Sei Toscana, va il mio ringraziamento». Nei video, i tre protagonisti di Sei Toscana spiegano, in modo semplice e chiaro, quali sono i servizi e le corrette modalità di conferimento dei Raee che la società mette a servizio dei cittadini: il ritiro a domicilio, il conferimento ai centri di raccolta e i box Raee dislocati in parte del territorio. «Attraverso il sito web e le pagine social di raccoltaraee .it -dice Fabrizio Longoni, direttore generale del centro di coordinamento Raee - promuoviamo da qualche anno attività di comunicazione volte a far conoscere ai cittadini cosa sono i Raee e a sensibilizzarli sull'importanza della corretta raccolta di questi rifiuti. Nell'anno in corso abbiamo lanciato una collaborazione con le società di gestione rifiuti dislocate sul territorio nazionale con l'obiettivo di informare i cittadini sui servizi per la raccolta dei Raee disponibili nella propria area e ridurre così il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti elettronici per strada e nell'ambiente». I video verranno pubblicati sulle pagine Facebook e Instagram di Raccoltaraee e di Sei Toscana a partire da oggi e per tutto aprile.