Ispettori ambientali sulle Colline

Pitigliano Sorano

INFORMARE ed educare cittadini e attività economiche per una corretta gestione dei propri rifiuti e, al contempo, segnalare eventuali comportamenti scorretti. Sono questi i principali compiti dell’ispettore ambientale, la nuova figura che dalla prossima settimana sarà operativa nei comuni di Pitigliano e Sorano. Le due amministrazioni comunali, in collaborazione con il gestore unico dei rifiuti Sei Toscana, hanno deciso di attivare questo nuovo servizio di presidio e controllo del territorio. Dopo questa prima fase di dialogo e informazione, che proseguirà sino alla fine dell’anno, gli ispettori ambientali inizieranno anche un’attività più capillare di segnalazione di comportamenti scorretti per permettere agli organi competenti di sanzionare eventuali trasgressori. Nella loro attività di educazione e sensibilizzazione, gli ispettori ambientali consegneranno alle utenze, domestiche e non domestiche, dei materiali informativi con tutte le indicazioni utili per fare una corretta raccolta differenziata dei propri rifiuti.

Potrebbe interessarti