Terranuova, cresce la differenziata Sei mesi da record

Terranuova Bracciolini

Cresce la raccolta differenziata nel comune di Terranuova Bracciolini. I primi sei mesi del 2021 sono stati molto positivi da questo punto di vista e la percentuale è salita fino al 64,51%. «Con un ulteriore sforzo comune ha detto il sindaco Sergio Chienni riusciremo a raggiungere l'obiettivo dato dall'Unione europea del 65% di raccolta differenziata». Nel corso degli ultimi anni il dato di rifiuti differenziati è cresciuto di quasi 10 punti percentuali. Nel 2019 la percentuale era del 56,84%, mentre lo scorso anno si è attestata al 60.14%. Si sta andando verso l'economia circolare e come ha ricordato il primo cittadino conferire correttamente i rifiuti, avviandoli così al riuso delle materie, va in questa direzione. Intanto prosegue la consegna dei sacchi per i cittadini residenti nelle zone servite dal porta a porta. La distribuzione avviene presso il gazebo allestito nel parcheggio della Coop in via Carlo Alberto dalla Chiesa anche sabato 11 settembre dalle 8 alle 13. Anche questa estate non sono mancate iniziative di sensibilizzazione sul tema dei rifiuti, come «Plastic Free», una raccolta di rifiuti abbandonati lungo l'area compresa tra via del Fiume e il parco fluviale, che si è tenuta lo scorso mese di giugno. Terranuova è stato il primo comune del Valdarno Superiore ad accogliere questo progetto diffuso in tutt'Italia.

Potrebbe interessarti