Rifiuti, l'isola ecologica è più vicina

«Il centro di raccolta delle Topaie sarà realtà». Parola di Luca Minucci, assessore all'ambiente del Comune di Orbetello. «Con la convocazione della conferenza dei servizi spiega l'amministratore si delinea definitivamente l'iter per la realizzazione del centro di raccolta dei rifiuti, impianto che sarà realizzato alle Topaie e che permetterà a tutti i cittadini del territorio orbetellano di poter smaltire i propri rifiuti ingombranti o quelle tipologie che non rientrano nella raccolta stradale. Si tratta di un risultato importante che aggiunge l'assessore permette di completare la riorganizzazione dei servizi di raccolta e smaltimento. Un intervento che diventa ancora più importante visto che la realizzazione dell'isola ecologica sarà finanziata con i fondi del Pnrr e quindi non graverà direttamente sulle tasche dei cittadini». La documentazione progettuale è reperibile sul sito del Comune in modo che tutti possano prenderne visione e presentare le osservazioni ritenute opportune entro 15 giorni dalla pubblicazione sul Burt della Regione Toscana. «Abbiamo iniziato questo percorso con servizi e una percentuale di raccolta differenziata a dir poco inaccettabili- conclude l'amministratore Ci troviamo oggi a tenere il passo dei migliori comuni, sicuramente il frutto di una crescita culturale di tutta la cittadinanza». Minucci, quando aveva iniziato il suo primo mandato come assessore ai rifiuti nel 2016, aveva trovato una percentuale di raccolta differenziata di poco superiore al 15 per cento. Nel frattempo Sei Toscana ha provveduto al lavaggio dei cassonetti nella frazione di Albinia dopo che i cittadini avevano presentato molte lamentele per lo stato in cui si trovavano i contenitori. L'azienda ha anche provveduto a ripulire alcune postazioni dai rifiuti ingombranti.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin