Studenti a lezione da Sei e Rotary

Arezzo

Educazione ambientale, più di mille studenti aretini portano le buone pratiche a casa e a scuola. Hanno preso il via nelle scuole di Arezzo le prime lezioni di «Rotary per l`ambiente», il progetto di educazione ambientale promosso e ideato da Sei Toscana in collaborazione con i Rotary Club Area Etruria, che propone percorsi educativi su rifiuti e ciclo dei materiali. L`iniziativa, che si rivolge ai ragazzi ed alle ragazze delle scuole aretine che si sono iscritte a «Ri-creazione» (il progetto di educazione ambientale di Sei Toscana), vede coinvolte 18 classi e quasi 300 ragazze e ragazzi nel solo comune di Arezzo. «Riuscire a coinvolgere direttamente i giovani su queste tematiche è molto importante perché saranno proprio loro a portare nelle proprie case le buone pratiche», dicono il presidente Rotary Club Arezzo, Oreste Tavanti e Mario Scilla, presidente Rotary Club Arezzo Est.

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin