«EcoCard», sconti al market

Sansepolcro

DIFFERENZIARE per risparmiare. È questo lo slogan che porterà il cittadino di Sansepolcro, da lunedì 11 febbraio al 31 luglio, ad aderire al progetto, promosso dal comune di Sansepolcro per incrementare la raccolta differenziata, ferma attualmente al 40%, ed evitare così aggravi ulteriori sulla Tari. Hanno aderito i rappresentati dei Supermercati cittadini: Coop, Famila, Simply, Pam (assente all’incontro, ndr), ma anche Penny Market che essendo un discount, ha precisato Deborah Del Gaia, sta valutando la possibile partecipazione. Presenti all’incontro anche i rappresentanti delle Pro Loco cittadine: I Cavalieri del Trebbio, Cisa, Gricignano e Santa Fiora. Ma vediamo in cosa consiste quanto a breve sarà ufficializzato da una lettera con una scheda esplicativa inviata a tutte le famiglie. L’ASSESSORE Gabriele Marconcini ha detto: «Vogliamo favorire la raccolta differenziata attraverso un sistema di sconti che i supermercati di Sansepolcro aderenti, sostenendo il peso dell’iniziativa che non avrà aggravi per il comune, applicheranno ai cittadini che si avvarranno del centro di raccolta per favorire i propri rifiuti domestici differenziati, con un’apposita ‘EcoCard’, ritirata al centro stesso, vedendosi poi caricato sulla scheda, quanto depositato. Il passo successivo sarà quello di presentarla all’Urp che rilascerà un certificato dove sarà riportata la cifra da poter spendere presso i supermercati convenzionati». COSA POTRÀ essere riciclato? «Bottiglie di vetro, lattine, materiale di plastica, vasetti tetrapak, carta e giornali. Verranno assegnati 5 punti per ogni Kg delle tipologie di materiale conferito ed ogni 300 sono previsti 3 euro di sconto. In attesa che vengano istallati, tra marzo e aprile anche tre eco compattatori». Sentiamo allora i responsabili dei supermercati e partiamo da Claudio Bernardini direttore di Simply: «Siamo pienamente soddisfatti di poter dare una mano consistente al nostro comune. È un contributo importante – prosegue – atto a valorizzare un comportamento virtuoso, nato e voluto per far crescere la nostra comunità». MARCO Tredici, direttore di Coop: «È un bel progetto e siamo orgogliosi di aderire al primo passo importante che il comune sta proponendo e realizzando». Elia Ciliberti, direttore di Famila: «Naturalmente siamo contenti nell’aver aderito con questo vero e proprio servizio al cittadino che ci vede anche come veri e propri custodi». Renato Carboni, per le Pro Loco che si impegneranno a diffondere la notizia, ha chiesto «una incisiva campagna promozionale per sensibilizzare i cittadini a recarsi all’Isola Ecologica» aperta lunedì, mercoledì, venerdì e sabato, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 17.

Potrebbe interessarti