Tari Bollette leggere e più servizi grazie al bonus per la differenziata

Follonica

Il consiglio comunale ha approvato le nuove tariffe Tari, che - grazie al ricalcolo - tornano ai livelli pre-covid, con una riduzione del tributo: nel 2021 si era infatti verificato un aumento dovuto ai conguagli. «Per la Tari - spiega l'assessora Mirjam Giorgieri - il Comune passa da 7 milioni e 600 mila euro di spesa a 7 milioni e 200 mila euro, per giunta implementando i servizi». «Il Pef (il piano economico e finanziario) è più basso e, di conseguenza, è diminuita la Tari - spiega l'assessore al bilancio Francesco Ciompi - Le riduzioni saranno trasversali e ne potranno giovare sia le famiglie che le attività commerciali e produttive. Il prossimo obiettivo è la tariffazione puntuale, che permetterà di riconoscere ai cittadini virtuosi un abbattimento della parte variabile della tariffa».In particolare, il municipio promette di rendere più efficiente la pulizia in spiaggia, fornite delle compostiere domestiche, installare tre nuove telecamere E-killer lungo l'Aurelia contro i numerosi abbandoni di rifiuti, e di implementare il servizio di pulizia delle aree verdi. Priorità massima è la pulizia dei cassonetti: Sei Toscana si occuperà settimanalmente delle igienizzazioni, già state calendarizzate. Inoltre, da quest'anno chi ha una seconda casa nei quartieri serviti dal porta a porta potrà richiedere una Sei Card. «La scelta - spiega l'assessora - è stata fatta per permettere a chi frequenta la città solo per pochi giorni a settimana di gettare i rifiuti senza aspettare il ritiro». Per la raccolta differenziata il Comune ha ricevuto dalla Regione un contributo di 100mila euro grazie all'Rd (la somma in peso di tutte la frazioni oggetto di raccolta) di poco inferiore al 65%. La percentuale di differenziata rappresenta infatti uno dei principali indicatori per la definizione dello stato di gestione dei rifiuti urbani. «Con il pap e i cassonetti ad accesso controllato - commenta Giorgieri - abbiamo abbassato la quantità di rifiuti spediti in discarica e quindi è diminuita la spesa sostenuta. Con il bonus possiamo abbattere ulteriormente i costi, con benefici nella bolletta».

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin