Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata

Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e Ato Toscana Sud, per potenziare i servizi di raccolta nel territorio con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità della differenziata. A Santa Fiora arrivano i nuovi contenitori ‘intelligenti’ ad accesso controllato. Sono iniziati i lavori di posizionamento delle nuove attrezzature da parte di Sei Toscana che serviranno il comune amiatino e che permetteranno ai cittadini di differenziare tutti i propri rifiuti. I nuovi contenitori sono tutti dotati di un dispositivo che permetterà di riconoscere l’utente che conferisce il rifiuto tramite la 6Card, la tessera che assocerà ogni conferimento a una singola utenza Tari. Questo consentirà, quando il nuovo sistema sarà a pieno regime, di introdurre un sistema di tributo puntuale legato all’effettiva produzione dei rifiuti e al reale impegno dei cittadini nella differenziazione dei materiali. Per agevolare tutte le famiglie nella raccolta differenziata in ciascuna abitazione, il Comune fornirà gratuitamente a ogni nucleo familiare residente un bidone domestico già predisposto per la raccolta differenziata. Inoltre, per ogni utenza TARI, il Comune metterà a disposizione una prima fornitura di sacchetti per la raccolta differenziata, delle giuste dimensioni e materiali. Il punto di distribuzione sarà a Santa Fiora, presso il Teatro Comunale “Andrea Camilleri”, dal 24 maggio al 14 giugno (ad esclusione di mercoledì 2 giugno) negli orari 9-13 e 15-18. È necessario presentare il codice contribuente (o il codice fiscale dell’intestatario della bolletta rifiuti) e un documento di identità al momento del ritiro. Nel caso in cui l’utente non possa presentarsi personalmente potrà delegare una persona di fiducia con una delega scritta. A Roccastrada si potenzia il servizio di raccolta porta a porta. A partire dal 16 maggio, il multimateriale verrà raccolto due volte a settimana. Da domenica 16 maggio quindi, i cittadini residenti nelle zone servite dalla raccolta domiciliare, potranno conferire il multimateriale (imballaggi in plastica, alluminio, vetro e poliaccoppiati) all’interno del sacco dedicato di colore verde, il giovedì e la domenica (esponendo il sacco entro le ore 12, così come di consueto).