Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata con contenitori ad accesso controllato

Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta differenziata con contenitori ad accesso controllato

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, per potenziare e migliorare i servizi di raccolta nel territorio con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità delle raccolte differenziate. A Monteriggioni nei prossimi giorni saranno spedite le tessere 6Card ai cittadini che non le hanno ancora ritirate. L’obiettivo è duplice: limitare gli spostamenti, nel rispetto delle norme anti Covid-19, e consentire a tutti gli utenti di accedere ai nuovi cassonetti in via di sostituzione sul territorio comunale, che sarà possibile utilizzare soltanto con la 6Card. La sostituzione dei cassonetti è in corso, a cura di Sei Toscana, e prevede due fasi: la prima sta portando alla sostituzione delle postazioni per i rifiuti indifferenziati dotati di calotta con nuovi contenitori privi del sistema di contenimento volumetrico, mentre la seconda vedrà la sostituzione completa delle postazioni dove sono ancora presenti i tradizionali cassonetti aperti. Nelle zone interessate da queste ultime operazioni saranno presenti anche gli eco-informatori, personale incaricato da Sei Toscana e a disposizione dei cittadini e delle attività economiche per fornire tutte le informazioni utili sul sistema di raccolta dei rifiuti. A Castel del Piano i cittadini possono ritirare la propria 6Card negli sportelli dedicati (aperti da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.40 e dalle 15 alle 18.30. Il sabato dalle 8 alle 13) secondo il seguente calendario. A Castel del Piano, presso la Sala consiliare, da mercoledì 9 dicembre a sabato 19 dicembre e da lunedì 28 a mercoledì 30 dicembre. Lunedì 4 e 11, martedì 5 e 12 gennaio (sempre con orario 9-12:40 e 15-18:30). Mercoledì 13 gennaio lo sportello sarà aperto al pubblico dalle 8 alle 13. A Montegiovi, presso la sala polifunzionale, nei giorni di lunedì 21 dicembre e giovedì 7 gennaio (sempre con orario 9-12:40 e 15-18:30). A Montenero, presso la sala dell’agricoltura sociale, martedì 22 e mercoledì 23 dicembre, venerdì 8 gennaio (sempre con orario 9-12:40 e 15-18:30). Sabato 9 gennaio lo sportello sarà aperto al pubblico dalle 8 alle 13.