Il presidente di Sei Toscana interviene al convegno "La tariffa puntuale dei rifiuti: profili regolatori, giuridici e applicativi"

Il presidente di Sei Toscana interviene al convegno "La tariffa puntuale dei rifiuti: profili regolatori, giuridici e applicativi"

Mercoledì 19 febbraio, a partire dalle ore 10, presso la Sala consiliare del Dipartimento di Giurisprudenza a Siena, si terrà il convegno "La tariffa puntuale dei rifiuti: profili regolatori, giuridici e applicativi". Fra i relatori ci sarà anche il presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi, che illustrerà l’applicazione della tariffa puntuale nei comuni gestiti da Sei Toscana. Questo il programma del convegno:

ore10

Saluti: Prof. Francesco Frati - Rettore Università di Siena. Prof. Paolo Benini - Assessore ai Servizi all’Infanzia, Istruzione, Università, Formazione e Sport del Comune di Siena. Antonfrancesco Vivarelli Colonna - Sindaco di Grosseto e Presidente della Provincia di Grosseto.

Introduce: Prof. Gian Domenico Comporti, Università di Siena - Dipartimento di Giurisprudenza.

PROFILI REGOLATORI

Prof. Andrea Guerrini, Componente Collegio Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. "La regolazione del settore rifiuti: le prospettive di intervento delineate nel Quadro Strategico dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente".

PROFILI GIURIDICI

Prof. Simone Lucattini, Università di Siena. "Il nuovo sistema di regolazione tariffaria dei rifiuti".

PROFILI APPLICATIVI

Avv. Monica Bettiol, Consiglio di Bacino Priula. "La tariffa puntuale d’ambito: l’esperienza del Consiglio di Bacino Priula". Dott. Paolo Diprima, Direttore Generale ATO Toscana Sud. "Gli interventi propedeutici necessari all’adozione della tariffa puntuale".

Avv. Leonardo Masi, Presidente SEI Toscana. "Dall’UE alla Toscana del sud. L’applicazione della tariffa puntuale nei comuni gestiti da SEI Toscana".

Conclude: Prof. Alessandro Petretto, Emerito di Economia pubblica, Università di Firenze.