Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta per una differenziata di qualità

Sei Toscana potenzia i servizi di raccolta per una differenziata di qualità

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, per potenziare i servizi di raccolta nel territorio con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità della differenziata. Ad Arezzo, a partire da lunedì 9 gennaio, i circa 25.000 cittadini residenti nelle zone Arezzo Nord, Ovest e Sud dovranno conferire i propri rifiuti secondo un nuovo calendario di frequenze. Alle utenze sono stati consegnati a domicilio i materiali informativi (guida alla raccolta differenziata e calendario dei ritiri) e il kit (che sostituirà completamente quello attualmente in uso) comprendente i nuovi sacchi e i nuovi mastelli associati a ciascuna utenza. Tutti i calendari sono consultabili e scaricabili anche sulla pagina del comune di Arezzo. Le utenze che ancora non hanno ricevuto il nuovo kit o i calendari, sono invitate a ritirarlo al più presto presso i punti di consegna allestiti dall’Amministrazione e Sei Toscana che saranno aperti dal 9 gennaio al 28 febbraio a: Sant’Andrea a Pigli, presso il centro di aggregazione il Cavallino, ogni lunedì dalle 14 alle 20; a Chiani, presso il centro di aggregazione Oasi ogni martedì dalle 14 alle 20; a Quarata, parcheggio centro commerciale, ogni mercoledì dalle 7 alle 13; a Olmo, parcheggio centro commerciale, ogni giovedì dalle 7 alle 13; a Pratantico, nella piazza della chiesa ogni venerdì dalle 7 alle 13 e a Giovi, presso il centro di aggregazione, ogni sabato dalle 14 alle 20. Il nuovo servizio porta a porta prenderà avvio da lunedì 9 gennaio e, fino a quella data, i cittadini dovranno seguire il calendario di conferimento dei rifiuti attualmente in vigore.

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin