Il sindaco Scarpellini: «Raccolta differenziata, un ottimo risultato»

Monte San Savino

«UN OTTIMO risultato» ha affermato il sindaco Margherita Scarpellini parlando dei primi sei mesi del 2019 con la raccolta porta a porta a Monte San Savino. «Abbiamo superato insieme al Comune di Civitella della Chiana il 70 per cento ha sottolineato il primo cittadino e possiamo considerarci le regine del riciclo in provincia. Un doveroso generale ringraziamento ai cittadini per l'attenzione e l'impegno». In effetti il primato della vallata, ma anche dell'intera provincia, spetta proprio a Monte San Savino con il suo 73,13 per cento di raccolta differenziata, segue, a ruota, Civitella della Chiana con il 72,27 per cento. Più attardati gli altri comuni come quello di Foiano della Chiana che non supera il 33,62 per cento. Castiglion Fiorentino si è attestato al 62,25 per cento, Cortona al 51,46 per cento, Lucignano al 65 per cento seguito da Marciano della Chiana che si attesta al 61,01 per cento. Tornando a Monte San Savino che ha ottenuto, appunto, il risultato migliore nei primi sei mesi di questo 2019, ha avuto un incremento del 4,22 per cento. I chili di scarto prodotti all'anno dai residenti aumentano invece del 2,56 per cento. Insomma, analizzando i dati della provincia, la Val di Chiana in generale conquista, si fa per dire, il titolo della zona più «riciclona».

Potrebbe interessarti