Solo cassonetti intelligenti entro fine anno. Escluso il centro

Siena

Uniformare è la parola d'ordine. Fare in modo che tutta la città di Siena abbia lo stesso tipo di raccolta di rifiuti. Per evitare quelle che l'assessore al decoro urbano, Silvia Buzzichelli, chiama "migrazioni". Ovvero sconfinamenti tra zone che permettono agli utenti di scaricare i rifiuti dove al momento è più facile farlo. Le zone in cui sono già presenti i cassonetti intelligenti ad accesso controllato sono Cerchiaia, Massetana, Coroncina, Isola d'Arbia, viale Toselli, strada dei Tufi, Costalpino, Ginestreto, via Aretina, Sant'Andrea, Costafabbri, Scacciapensieri. E' in corso l'installazione a Scacciapensieri, poi toccherà a San Miniato, San Prospero (step2 in corso). Petriccio, Acqua Calda e Vico Alto (step3). "L'obiettivo afferma l'assessore era quello di completare entro il 2020. L'emergenza Coronavirus non ha aiutato, ma ora siamo ripartiti: possiamo dire che, fatta eccezione per il centro, l'idea è che tutta la città, escluso il centro storico, sia dotata di cassonetti intelligenti a fine anno. Considerando poi che c'è il periodo in cui vengono lasciati aperti per istruire all'uso della Sei Card, potremmo essere pienamente operativi in primavera". A Siena, intanto, l'istallazione prosegue. Dopo Isola d'Arbia, sono in fase di completamento le operazioni anche nel quartiere di Scacciapensieri. Dalla prossima settimana inizierà poi il posizionamento delle nuove postazioni di raccolta a San Miniato. Sono arrivate in questi giorni a casa di tutti i cittadini e delle attività coinvolte nella riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti le 6Card. Inviate per posta più di 15.000 tessere assieme a un pieghevole informativo contenente tutte le indicazioni per la differenziata. "Delle quasi 15.500 lettere inviate fa sapere Sei Toscana circa il 6% risulta non recapitato dal servizio postale. Per questo assieme all'amministrazione comunale invitiamo i cittadini e le attività residenti fuori dalle mura (Acqua calda, Isola d'Arbia, Petriccio, Scacciapensieri, San Miniato, san Prospero, Vico Alto) che non avessero ancora ricevuto la 6Card per posta, a contattare il numero telefonico dedicato 05771799280 oppure a recarsi al punto informativo in via Simone Martini 57 per il ritiro della propria tessera". In queste prime settimane tutti i nuovi contenitori funzioneranno in modalità aperta e potranno essere utilizzati anche senza la 6Card, semplicemente premendo il pulsante di risveglio presente su ogni contenitore. "Per accompagnare e supportare la cittadinanza verso il nuovo sistema prose-gue Sei Toscana abbiamo sul posto gli eco-informatori che si occuperanno di assistere i cittadini e le attività economiche nei primi utilizzi della 6Card, presidiando le nuove postazioni di raccolta e illustrando le corrette modalità di conferimento dei rifiuti e di utilizzo dei nuovi contenitori". 

Potrebbe interessarti