Sei Toscana protagonista a San Gusmè

Sei Toscana partecipa anche quest'anno al tradizionale appuntamento della Festa del Luca, a San Gusmè, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Al convegno “Sostenibilità ed economia circolare. Nuovi elementi di competitività dei territori ed i loro attori: cittadini, imprese, istituzioni, categorie professionali”, Sei Toscana è una delle protagoniste più attese, rappresentata dal proprio presidente Leonardo Masi. Masi è fra i relatori della tavola rotonda dal titolo “La sfida fra conservatorismo e crescita” che vede come ospiti gli amministratori delle aziende che si occupano di tematiche ambientali e servizi pubblici locali quali rifiuti, energia, trasporti e acqua. Tanti i temi toccati dall’intervento del presidente di Sei Toscana, che si è soffermato in particolar modo sull’importante attività di riorganizzazione dei servizi di raccolta che sta caratterizzando questi ultimi mesi. Il Gestore infatti, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, sta introducendo progressivamente sul territorio innovazione e tecnologia nella raccolta dei rifiuti tramite l’attivazione di raccolte con contenitori ad accesso controllato: cassonetti intelligenti, eco-compattatori, contenitori informatizzati per rifiuti speciali, informatizzazione dei centri di raccolta. il presidente Masi inoltre si è soffermato sulla funzione culturale che un’azienda di servizi pubblici locali, intimamente legata al territorio ed in particolare a questo territorio, come Sei Toscana deve avere. Il Gestore ha tra i suoi obiettivi, e tra le sue sfide più ambiziose, quello della crescita sociale e della valorizzazione del territorio questo. E proprio per il raggiungimento di questi obiettivi si concentreranno le attività che il Gestore porterà avanti su tutto il territorio in cui opera.