Rivoluzione rifiuti Ecco cosa cambia

Gavorrano

Incrementare quantità e qualità della differenziata, efficientare il sistema di raccolta e migliorare il decoro urbano. Sono questi gli obiettivi della riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti, attivata dall'amministrazione comunale di Gavorrano, in collaborazione con Sei Toscana. Il porta a porta è a servizio esclusivamente dei cittadini residenti a Bagno di Gavorrano e Filare, mentre a Gavorrano paese e nel restante territorio comunale, è attiva la raccolta stradale con contenitori ad accesso controllato. I nuovi contenitori sono dotati di sistemi informatizzati che, a regime, consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza e, in futuro, permetteranno di calibrare la tariffa anche sulla base dei rifiuti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di effettuare la raccolta differenziata. Questo nuovo servizio interesserà anche i cittadini del capoluogo, per i quali il servizio di raccolta domiciliare non è più attivo da mercoledì. 

Potrebbe interessarti