Solidarietà dagli ex colleghi di Sei Toscana

Piombino

Un attestato di solidarietà particolarmente gradito per i lavoratori di Rimateria è quello arrivato dai loro ex colleghi di Asiu, ora inglobati in Sei Toscana. «I dipendenti di Sei Toscana - si legge in una nota sottoscritta da una trentina di persone - in particolar modo quelli del cantiere di Montegemoli a Piombino, in riferimento alla situazione di crisi dovuta al sequestro preventivo di Rimateria vogliono esprimere tutta la loro solidarietà nei confronti dei lavoratori che in passato sono stati colleghi e amici, sottolineando il fatto che li riteniamo professionali, dediti al lavoro ma soprattutto consapevoli dell'importante ruolo che rivestono all'interno della nostra società. Avvalorando la loro integrità morale, tutta la nostra stima va a loro che stanno impartendo a tutti un esempio su come dovrebbero essere sempre gestite queste crisi, dimostrando di possedere una sensibilità fortemente civile seppur di fronte a problematiche di questa portata.Concludiamo con un forte abbraccio e un incoraggiamento a non mollare».

Potrebbe interessarti