Sacchetti: «La raccolta differenziata funziona, percentuale oltre il 50%»

Arezzo

«Le profonde trasformazioni in corso sui servizi di raccolta attivate nella scorsa consiliatura stanno producendo importanti risultati in termini di raccolta differenziata oltre che di qualità verso gli utenti». Così l’assessore Marco Sacchetti difronte ai dati comunicati da Sei Toscana. Il 2020 si è aperto con valori già superiori al 50% e dopo i mesi in cui l’emergenza Covid-19 ha rallentato la produzione di rifiuti, in estate la percentuale dei rifiuti ha ripreso a salire fino al 53,57% di settembre. «La lettura dei dati parla - spiega l’assessore – di un incremento di raccolta differenziata. E poi emerge il lavoro svolto nei confronti della raccolta di rifiuti, assimilati agli urbani, prodotti dalle attività economiche». «Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti anche in termini di decoro urbano - prosegue Sacchetti - e in questo senso ricordo che siamo riusciti a introdurre delle regole certe e condivise per la raccolta nel centro storico. E il servizio di ispezione ambientale ha permesso di limitare il fenomeno degli abbandoni».

Potrebbe interessarti