Contenitori ad accesso controllato Da oggi in funzione in alcune zone della città

Siena

A Siena, si procede con la progressiva chiusura dei contenitori ad accesso controllato a disposizione dei cittadini. A partire da oggi, martedì 25 gennaio, i residenti di San Prospero, località Cappuccini, via Esterna di Fontebranda, strada di Pescaia, strada Massetana Giuggiolo, strada di Certosa, strada di Terrensano e Belcaro, strada di Lecceto, Monastero di Costafabbri, strada del Ceraiolo, Sant`Abondio e Sant` Apollinare, per conferire i propri rifiuti dovranno necessariamente utilizzare la 6Card in dotazione. Nelle settimane successive si proseguirà anche nelle altre zone per arrivare alla chiusura completa di tutti i cassonetti sul territorio comunale. L`amministra- zione comunale di Siena e il gestore del servizio Sei Toscana avvieranno un`attività di monitoraggio alle postazioni di raccolta interessate dalla chiusura, anche attraverso gli ispettori ambientali, così da fornire un`assistenza a cittadini e attività nel conferimento dei propri rifiuti. È a disposizione di tutti i cittadini anche un video-tutorial che spiega, passo per passo, come utilizzare i contenitori ad accesso controllato (link vi- deo-tutorial: https://www.youtube. com/watch?v=ocjfGqM fDNQ). Comune di Siena e Sei Toscana ricordano inoltre che chi non avesse la 6Card può recarsi allo sportello di Sei Toscana in via Simone Martini 57. Lo sportello è aperto tutti i lunedì dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 15 alle 19 e sabato dalle 9 alle 13. Negli stessi giorni e orari è attiva anche la linea telefonica dedicata: 05771799280. Per ritirare la 6Card (ma anche per chiederne un duplicato in caso di smarrimento o danneggiamento) è necessario presentarsi con un documento di riconoscimento (o codice fiscale) ed eventuale delega in carta semplice. Le nuove utenze dovranno presentare anche copia dell`avvenuta iscrizione al ruolo Tari del comune di Siena.

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin