Incremento della differenziata Al via il servizio nelle periferie

Gavorrano

Incrementare quantità e qualità della differenziata, efficientare il sistema di raccolta e migliorare il decoro urbano. Sono questi gli obiettivi della riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti, attivata dall’Amministrazione comunale di Gavorrano, in collaborazione con Sei Toscana. Il porta a porta è a servizio esclusivamente dei cittadini residenti a Bagno di Gavorrano e Filare. Da mercoledì, le raccolte porta a porta del mastello verde e del sacco giallo verranno sostituite dalla raccolta stradale del multimateriale pesante con campane di colore verde. Vetro, alluminio e plastica dovranno perciò essere conferiti insieme (e senza un calendario specifico di ritiro) nelle campane stradali. I rifiuti non riciclabili (indifferenziato) dovranno essere raccolti in sacchi ben chiusi ed esposti all’interno di un mastello con codice RFID o, nel caso in cui l’utenza ne sia ancora sprovvista, all’interno del sacco. Il calendario dei conferimenti del porta a porta prevede: lunedì, giovedì e sabato organico (mastello marrone). Venerdì carta e cartone (sacco di carta). Mercoledì indifferenziato (mastello con codice Rfid o sacco). Multimateriale (vetro, plastica, alluminio e tetrapak) nelle campane stradali di colore verde. Nel restante territorio comunale, è attiva la raccolta stradale con contenitori ad accesso controllato. I nuovi contenitori sono dotati di sistemi informatizzati.

Potrebbe interessarti