A Scansano un nuovo punto per la raccolta dell’olio esausto, con Voliiamoci bene

Scansano

Grazie alla collaborazione tra Sei Toscana, Calussi srl e Comune di Scansano è stato inaugurato oggi al supermercato InCoop di via Orbetellana un nuovo punto di raccolta per l’olio vegetale esausto, un rifiuti che se non conferito correttamente dai cittadini può comportare elevati impatti ambientali: basta 1 litro d’olio, residuo comune nelle nostre cucine, per inquinare una superficie d’acqua grande come 1 campo di calcio. Se raccolto e avviato a recupero, l’olio esausto può invece tornare a nuova vita come biodiesel, ma anche glicerina o olio lubrificante e altri prodotti.Alla presentazione del progetto è seguita la distribuzione dell’opuscolo informativo “Voliiamoci bene” con tutte le informazioni utili per differenziare correttamente l’olio vegetale esausto: è sufficiente raccogliere l’olio raffreddato all’interno di bottiglie usate di plastica; chiudere bene le bottiglie piene di olio; conferire le bottiglie nel contenitore di raccolta che trovi presso il supermercato Coop.«Unicoop Tirreno è storicamente impegnata sul tema e vanta un primato – commenta Roberto Giomi, responsabile area soci – fu infatti realizzata nel 1997 la seconda esperienza in Italia che partì su iniziativa dei soci Coop di Follonica con il titolo la Catena dell’olio. In questo caso l’ottica è la tutela del patrimonio ambientale non tralasciando l’informazione, la sensibilizzazione e la crescita di consapevolezza della cittadinanza sulla salvaguardia dell’ambiente».Ormai sono 17 i punti vendita Coop della provincia di Grosseto che praticano la raccolta dell’olio da cucina esausto. «Sei Toscana ha affidato il servizio specifico di raccolta dell’olio alimentare esausto ad aziende specializzate – ricorda Leonardo Masi, presidente di Sei Toscana – garantendo ai cittadini un servizio efficiente. L’attivazione di questo punto di raccolta darà un’ulteriore possibilità ai cittadini di Scansano di conferire il rifiuto in modo corretto, preservando l’ambiente e contribuendo anche ad incrementare le quantità di rifiuto intercettate in modo differenziato. Per avere tutte le informazioni utili sui servizi di raccolta invito tutti i cittadini a consultare sempre il nostro sito internet, www.seitoscana.it o chiamare il numero verde 800 127 484, gratuito sia da linea fissa che mobile».

Potrebbe interessarti

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter Linkedin