Passeggiata ecologica di «Clean Up»

Monte Argentario

Domenica si è svolta la seconda passeggiata ecologica organizzata da «Argentario Clean Up», che ha visto la pulizia del tratto che va da Cala Grande a Cala Piccola. Sono stati raccolti circa 60 sacchi di immondizia di ogni specie, rifiuti che qualche incivile aveva lasciato sparsi sul territorio fino a creare situazioni simile a discariche in varie parti del percorso «bonificato» dai volontari. « È stato un piacere incontrare e ringraziare di persona tutti i partecipanti dicono i rappresentanti di Argentario Clean Up -. Rinnoviamo i ringraziamenti alla Proloco Monte Argentario di Porto Santo Stefano per l'organizzazione di questa encomiabile iniziativa e Sei Toscana per lo smaltimento dei rifiuti. Cercheremo di tenere pulita la zona con l'aiuto della Cooperativa Santa Barbara e di Sei Toscana». I volontari, divisi in gruppi e muniti di guanti e sacchi hanno iniziato partendo dalla Curva Buozzi fino a raggiungere Cala Piccola, una bella passeggiata ecologica. Un'iniziativa che senz'altro serve a sensibilizzare e a scoraggiare chi non rispetta l'ambiente, dal momento che la Panoramica è un luogo che invita gli amanti del trekking e i turisti per ammirare il bellissimo panorama a mare da dove si vedono le isole del Giglio e di Giannutri oltre al transito dei traghetti e delle imbarcazioni che si recano nelle cale del promontorio.

Potrebbe interessarti