Il Comune punta sulla differenziata Porta a porta esteso in periferia

Dopo la riapertura del parco comunale della ex-Pineta di Abbadia San Salvatore, divenuto "Parco della Rimembranza", si è imposta la necessità di effettuare piccoli interventi di sistemazione e soprattutto di dotare il parco dei fondamentali elementi di arredo urbano. "Non abbiamo utilizzato risorse aggiuntive - spiega l`assessore comunale ai lavori pubblici Niccolò Volpini - ma risorse presenti nel quadro economico del progetto e economie". Sono state pertanto affidate a più ditte le forniture del materiale di arredo e gli interventi nell`area a verde. Sono stati ordinati cestini e panchine per un importo, iva esclusa, di circa 6.000 euro; una fontanella da cui poter bere in pietra trachitica per un importo di 900 euro e lavori nell`area a verde con posa in opera dei prodotti di arredamento per oltre 5.000 euro. Un altro lavoro di cui l`assessore Volpini è fiero riguarda il rifacimento della facciata delle ali laterali del municipio. E chiarisce: "Con il contributo governativo del Decreto crescita abbiamo potuto usufruire di 70.000 euro l`anno per cinque anni. Dopo la realizzazione dell`impianto fotovoltaico sul tetto del comune per l`efficientamento energetico, abbiamo pensato di concentrarci su questo stabile e richiedere finanziamenti per il rifacimento delle facciate, a cominciare da quella di via XXIV Maggio, e quindi procedere step by step alla riqualificazione dell`intero edificio. Il primo lotto è già stato assegnato a una ditta locale. E, siccome per il prossimo anno abbiamo ricevuto il doppio del contributo, ben 140.000 euro, possiamo completare in continuità l`intero lavoro. Se poi le risorse del bilancio ce lo consentiranno, interverremo anche sul portico di ingresso del palazzo comunale. E se potessimo fare qualche economia, potremmo pensare anche alla sostituzione dei portoncini del seminterrato". Altra notizia riferita dall`assessore Volpini riguarda l`attività della commissione comunale Rifiuti, di cui fa parte, che ha fornito indicazioni alla giunta sulla necessità di estendere la modalità "porta a porta" della raccolta differenziata all`intero abitato. Quindi non solo centro storico e vie limitrofe, ma anche paese nuovo e vie periferiche del paese. Novità, infine, anche all`interno dello stadio comunale "Orlando Campolmi". Sono stati approvati i progetti definitivi del campo di pallavolo (84.000 euro), nonché dell`area attrezzata per i bambini, con la sostituzione dei giochi attuali, la pavimentazione antitrauma e la installazione di elementi di arredo urbano (35.000 euro).

Close Logout Cerca Facebook Instagram You Tube Twitter X Linkedin